photo / michele di leonardo - fotografo palermitano

Biografia

Michele Di Leonardo

Nasce a Palermo nel 1963, fotografa dai primi degli anni ’80 prediligendo la fotografia sociale e la documentazione d’ambiente.

Tra l’80 e il ‘95 pubblica le sue immagini su riviste e quotidiani locali e regionali. Nel 1989 realizza per ENEL un diaporama itinerante di documentazione fotografica degli impianti MTBT nel territorio della Sicilia Occidentale. Per metà degli anni ’90 partecipa alle performance artistiche delle attività di associazioni culturali, presentando diaporami e mostre fotografiche. Nello stesso periodo, realizza per diverse compagnie teatrali le riprese degli spettacoli presentati in occasione della rassegna “Teatro 90” svoltasi ai Cantieri Culturali alla Zisa. Dal 1997 al 1998 gli viene affidato dall’Associazione ACUNAMATATA il compito di documentare fotograficamente le fasi di realizzazione e gli spettacoli conclusivi del progetto “Prendendo Quota” nell’ambito di URBAN ART Palermo. Le immagini realizzate nei reportage sono state utilizzate per l’installazione di una mostra nel Vicolo della Salvezza a Palermo, per la realizzazione di calendari promossi e presentati al teatro Garibaldi dal Comune di Palermo nel 1998 – 1999, per la pubblicazione su quotidiani e riviste regionali. Dal 1999 al 2005 realizza come free-lance  reportage socio-antropologici, con lo scopo di documentare eventi religiosi di alcune città e paesi della Sicilia. Nell’anno 2000 è coautore e fotografo del progetto dal titolo “Vucciria al Garraffello”, promosso dal comune di Palermo  nell’ambito dell’iniziativa URBAN ART, per la realizzazione di un  diaporama e l’installazione di una mostra fotografica legata ad altre performance artistiche nella piazza del Garraffello a Palermo. Nel 2002 realizza il servizio fotografico delle opere del pittore Nino Quartana per la struttura ricettiva Atelier sul Marea di Tusa. Il servizio, attraverso la stampa, le locandine, manifesti etc, ha promosso l’intera iniziativa di propaganda dell’istallazione permanente presso lo stesso “albergo dell’arte”. Nel 2013 presenta nella Sala Perriera dei Cantieri Culturali della Zisa il calendario per la Collezione VITTINAVESPA (PIAGGIO d'epoca). Nel 2014 presenta attraverso la Soprintendenza del Mare della Regione Siciliana, presso L'Arsenale della Regia Marina di Palermo, la mostra dal titolo NOSTRUM - Il mare e la filosofia condividono lo stesso movimento: incarnano la vita, le indicano una rotta - all'interno dell'evento "LA VIA DEI TESORI". La stessa è stata richiesta in esposizione per un successvo evento promosso dal Ministero per i Beni Culturali e Ambientali LA SETTIMANA DELLE CULTURE Palermo. Nell'anno 2016 partecipa alla collettiva "lo sguardo e la luce" con il reportage "OCCHI SENZA ETA'", promossa all'interno della LA SETTIMANA DELLE CULTURE presso Palazzo Sant'Elia a Palermo. A Dicembre dello anno, presenta la mostra personale dal titolo "ROSALIA" presso l'Archivio Storico del Comune di Palermo.

Negli anni fa parte di diverse giurie ed è vincitore di diversi concorsi fotografici.

 

Michele Di Leonardo